Controllo funzionale macchine

Rilievo dei parametri funzionali delle macchine elettriche

L’analisi elettrica consiste nel rilevare i valori di una o più grandezze elettriche come le seguenti:
  • tensione e corrente
  • potenza attiva, reattiva e apparente
  • energia
  • frequenza
  • resistenza
Dalla successiva rielaborazione si possono ricavare:
  • presenze armoniche (distorsioni di tensioni e correnti)
  • buchi di tensione
  • andamenti temporali (tensioni e correnti)
  • spettri (tensioni e correnti)
  • flicker
  • consumi energetici
  • malfunzionamento dell’azionamento
Resistenza di isolamento
Dal rilievo della resistenza di isolamento in modalità “polarizzazione avvolgimento” si determinano le seguenti grandezze:
  • IP (indice di polarizzazione)
  • DD (scarica dielettrica)
  • DAR (rapporto di assorbimento dielettrico)
Dalla successiva rielaborazione si ricava lo stato di invecchiamento dell’isolamento.
Controllo retroazione della macchina
Verifica del segnale di uscita:
  • encoder
  • resolver
  • dinamo tachimetrica
Rilevazione armoniche
La presenza di elevate armoniche in rete causa la circolazione di correnti parassite nei cuscinetti.